Nonostante il momento difficile che stiamo attraversando, ho ancora voglia di raccontare le attività di team building che hanno caratterizzato l’inizio di questo 2020 fino al 20 di febbraio, data fatidica in cui il nostro settore si è fermato a causa del covid-19.

L’anno è partito un po’ a rilento dopo il periodo di lavoro più intenso di sempre, con un dicembre 2019 che ci ha visto protagonisti di ben 14 team building diversi.

Dopo questo momento di naturale flessione, proprio quando stavamo riprendendo a lavorare a pieni giri, tutto si è fermato, ma procediamo con la positività che ci ha sempre contraddistinto.

Finite le premesse, quest’anno abbiamo realizzato importanti eventi per prestigiose multinazionali, che ci hanno scelto per energizzare e potenziare i loro team in funzione di metafore organizzative a loro care.

Le regioni protagoniste sono state l’Emilia-Romagna e la Lombardia.

La prima tappa è stata a Parma dove abbiamo svolto un intervento di Formazione Esperienziale con il Drum Circle per 20 managers di WITTUR, azienda leader mondiale nella produzione di componenti per ascensori.

Siamo felici che quest’azienda abbia voluto replicare l’attività che svolgemmo nel dicembre 2018 per un altro reparto, è un segno che il nostro lavoro è stato apprezzato.

Successivamente è stato il turno dell’evento più importante di questo inizio 2020, ovvero il team building col Drum Circle & Corporate Orchestra che ha visto coinvolti 180 sales managers del settore biotecnologia agraria di BAYER, famosa multinazionale che non ha bisogno di presentazioni.

Lo scopo del kick off è stato quello di energizzare e motivare i partecipanti per il raggiungimento dei nuovi obbiettivi annuali.

Da un punto di vista formativo, invece, il team building musicale è stato importante per creare coesione fra un gruppo nuovo di persone dopo la fusione con il colosso Monsanto di cui tanto si è parlato.

Il risultato finale è stato caratterizzato da un’orchestrazione di un samba brasiliano che ha lasciato tutti a bocca aperta.

Successivamente ci siamo spostati al Palazzo di Varignana, in provincia di Bologna, per il team building col Coro che ha coinvolto 100 dipendenti di VARGROUP, gruppo leader in servizi e soluzioni IT per le aziende.

Dopo un breve ice-breaker col CircleSinging, abbiamo diviso i partecipanti in 3 sottogruppi che, dopo aver appreso la propria parte cantata in sale diverse, si sono nuovamente riuniti in plenaria per una performance finale coinvolgente e piena di energia.

Tutto questo in solo 1h di tempo. Credo che il seguente video parli più di mille parole.

Infine, sempre in quel di Milano, abbiamo svolto il team building col Drum Circle & Jingle d’Autore per 30 dipendenti di B-PRESS, azienda leader nel social media marketing.

Dopo il nostro ice-breaker con la body percussion e il nostro intramontabile Drum Circle, i partecipanti si sono divisi in 3 gruppi per la creazione di un jingle che riflettesse in maniera divertente la loro realtà lavorativa.

Successivamente i 3 gruppi si sono sfidati nelle performance finale per un’esplosione di energia indimenticabile.

Nonostante gli eventi sospesi che avevamo confermati fra fine febbraio e aprile per GiGroup, Dyson, Reply, Unipol, Dompè e altre aziende meno conosciute, siamo in attesa di riprendere con l’entusiasmo che ci caratterizza.

Ad ogni modo rimaniamo a disposizione per i nuovi team building virtuali che abbiamo sviluppato col nostro team di esperti.

Leave a Reply