Il team building di Natale col canto è un grande classico che viene reso sempre più innovativo dai nostri nuovi format.

Il Coro di Natale con canzoni gospel o pop come ‘Happy Xmas’ di John Lennon o ‘All I Want for Christmas is You’ di Mariah Carey, sono preceduti da attività complementari innovative come il CircleSinging o la Body Percussion.

Oppure il Jingle d’Autore, il format da noi inventato che è diventato negli anni un nostro cavallo di battaglia distintivo.

Cosa ci può essere di più divertente che dividersi in squadre e sfidare i propri colleghi nella creazione di un jingle che dovranno esibire a turno davanti agli altri?

Ma il bello deve ancora venire! Perché il testo creato dalle squadre deve rappresentare in maniera divertente la propria realtà lavorativa. Riuscite ad immaginare?

Ma adesso torniamo a noi, ovvero a raccontarvi le nostre attività di team building natalizie col canto di questo 2019.

Anche quest’anno siamo felici che importanti aziende ci abbiano nuovamente scelto per creare un momento unico ed indimenticabile per i dipendenti.

Iniziamo col raccontarvi un’attività inedita, creata ex novo, che ha coinvolto 200 dipendenti di AXA a Milano, famoso gruppo assicurativo mondiale.

I partecipanti si sono di divisi in 3 gruppi coi nostri trainers: 10 musicisti interni all’azienda con chitarre, tastiere e bassi; 40 persone alle percussioni per l’accompagnamento ritmico e 150 persone al canto, suddivisi a sua volta in 3 gruppi a seconda della timbrica vocale.

Il tutto con lo scopo di esibirci tutti assieme in una canzone bellissima: ‘Heroes’ di David Bowie.

Il risultato è stato incredibile, al pari del progetto importante ed ambizioso propostoci dall’azienda. Siamo rimasti veramente tutti a bocca aperta, trainers compresi.

Adesso ci spostiamo a Roma per raccontarvi il Coro di Natale che ha coinvolta 200 dipendenti di LINKEM, importante società italiana operante nel campo delle telecomunicazioni.

Anche in questi caso i partecipanti si sono divisi in 3 gruppi a seconda della timbrica vocale per l’apprendimento della propria parte, riunendosi successivamente tutti assieme in plenaria per l’esibizione finale.

Ovviamente dopo averli energizzati e riscaldati a dovere nel nostro warm up con la performance di We Will Rock You in body percussion.

Vi state però chiedendo quale fosse la canzone esibita dai partecipanti?

Una per niente semplice, del resto non ci piacciono le cose facili: ‘All I Want for Christmas is You’ di Mariah Carey.

Anche in questo caso il risultato finale è stato notevole ed inaspettato, con una condivisione di energia reciproca meravigliosa.

Rimaniamo nella capitale ma cambiamo format, perché arrivato il momento di parlarvi del Jingle d’Autore che ha coinvolto 60 dipendenti di TOYOTA.

I partecipanti si sono divisi in 6 squadre per sfidarsi in una sorta di X-Factor davanti ad una platea di ben 200 persone composta da tutti gli altri dipendenti della famosa casa automobilistica giappone.

Il tutto con un ospite di eccezione come capo giuria: Rudy Zerbi.

Abbiamo avuto due ore per ogni gruppo nei giorni precedenti per sistemare il testo da loro preparato ed insegnargli con gli strumenti musicali a fare l’accompagnamento della propria canzone.

Ne è valsa la pena perché è stata nel suo insieme una serata pazzesca con delle perfomance finali fantastiche che hanno riempito di gioia e sorrisi la platea.

La ciliegina della torta è stato il Coro con le parole personalizzate a tema che abbiamo preparato sul palco in soli 10 minuti con la platea di 200 persone, sulle note ancora di ‘All I Want for Christmas is You’.

Un’esperienza che non si scorderanno facilmente!

Infine sempre col Jingle d’Autore è il momento di raccontarvi le nostre ultime due esperienze di quest’anno, ovvero quelle che hanno coinvolto 100 managers di REHAU e 20 dipendenti di JANSSEN.

Per non annoiarvi troppo con racconti simili vi diciamo che le attività si sono svolte sulla falsa riga dell’evento per Toyota appena descritto.

L’unico cambiamento è stato il tempo a disposizione per la creazione del jingle che è stato ridotto ad 1h / 1h e 30min.

Il risultato è stato come sempre eccellente e divertente, coi partecipanti che hanno finito il meeting ricaricati e pieni di energia, con l’auspicio di un nuovo anno pieno di successi.

Da menzionare il fatto che in questi ultimi due casi è stato realizzato un intervento di Formazione Esperienziale con debriefing finale in funzione di obbiettivi specifici per un funzionamento del gruppo più efficace.

Rimaniamo a vostra disposizione per organizzare la vostra attività di Team Building di Natale col Canto!

Leave a Reply